Matteo Fiori

Nato a Roma nel 1998, inizia ad interessarsi al teatro all’età di 8 anni facendone un mestiere nella maggiore età (18). Negli anni di formazione cresce e studia all’interno del Jobel Teatro diretta dal regista e maestro Lorenzo Cognatti, fondatore e direttore artistico del Gruppo Jobel. Frequentando i loro corsi ha la possibilità di partecipare all’età di 10 anni, al “Festival Nazionale teatro scuola ragazzi”, vincendo con lo spettacolo “Turandot” scritto e diretto da Marco Quircio.

Con il Gruppo Jobel ha la possibilità di studiare e conoscere diversi artisti.

Sul mimo: Radim Vizvary (Rep. Ceca)  e Eric Wilcox  (Germania) Sul pantomimo: Hannah Senft (Francia) Sull’ acrobatica: Marian Milea (Romania).

Partecipa, sempre all’interno del gruppo Jobel Teatro, a molti stage tra cui: “Collina delle Arti Creative” i cui insegnanti erano: Giuseppe Navarra, Lorenzo Latini, Francesca Di Franco, Lorenzo Cognatti; “Quarant’anni di teatro Potlach” la cui insegnante era: Daniela Rognoli.

Al di fuori partecipa a “Sindrome da Musical” i cui insegnanti erano : Manuel Frattini, Lena Biolcati, Silvia Di Stefano, Andrea Verzicco;
In questo periodo di studio all’interno del Gruppo Jobel ha la possibilità di esibirsi tra gli altri: al Teatro India (Roma), a Expo (Milano), nel Museo comunale di Rieti (Rieti), a Castel Sant’Angelo (Roma), a Tagliacozzo (Abruzzo).
Una volta uscito dal Gruppo Jobel, lavora come attore per Real Time in una puntata di “Love Dilemma”, inoltre dal 2017 partecipa come attore alle produzioni della Compagnia Mediapalco dedicata ai matiné per le scuole.

Continua la sua formazione studiando canto e recitazione con la coach Alessandra Onano.
Nel 2018 partecipa al concorso “Coppa Italia Metodo Pass” classificandosi primo sia nella categoria “recitazione” sia in quella dei “performer cpmpleto”.
Nel 2016 incomincia un periodo di lavoro con Startup Teatro, dapprima facendo una sostituzione come attore nello spettacolo “uno sguardo d’amore” scritto e diretto del maestro Salvatore Rondinella, nel 2017 sempre con la Startup Teatro partecipa in un progetto di formazione e messa in scena di uno spettacolo destinato all’istituto comprensivo di Artena.  nel 2018 entra a far parte dello staff insegnanti de “Il Cantiere della Creatività” e nel 2019 partecipa allo spettacolo “Le ricette del Sig. Magno” scritto e diretto del maestro Salvatore Rondinella.
Sempre nel 2019 partecipa allo spettacolo “Romeo e Giulietta” in scena nel teatro Ghione con regia di Selene Gandini, nel ruolo di Mercuzio.

 

Condividi